Supleneo flex nel cane sano


Per quanto molti siano convinti che un’alimentazione bilanciata sia in grado di fornire tutti i macro e micronutrienti indispensabili per la piena efficienza metabolica, questo non è del tutto e sempre vero.
Vi sono, infatti, delle condizioni sia fisiologiche che patologiche nelle quali i fabbisogni nutrizionali per specifici elementi, quali appunto la Glucosamina, il Condroitin Solfato e i fattori antiossidanti, possono variare significativamente e richiedere una supplementazione mirata.

I momenti della vita dell’animale nei quali le articolazioni sono più vulnerabili, e dove è importante un’integrazione nutrizionale di Glucosamina, Condroitin Solfato e Tocoferoli misti sono:

Età dello Sviluppo muscolo-scheletrico

Dalla nascita, fino al raggiungimento della maturità scheletrica (6-9 mesi nei cani di razze piccole/toy – 12-18 mesi nei cani di razze grandi/giganti)

In questa fase l’attività metabolica dell’apparato muscolo-scheletrico è particolarmente intensa; in pochi mesi i muscoli le ossa e le articolazioni attraversano una profonda trasformazione che ne modifica le dimensioni e la struttura con l’obiettivo finale di adeguarli al peso ed alle dimensioni dell’animale da adulto.
Traumi articolari di varia entità (micro – macro), movimenti scorretti e ripetuti, insufficiente tonicità e sviluppo muscolare, unitamente ad una predisposizione genetica, influiscono sul corretto sviluppo delle articolazioni e predispongono l’insorgenza di alterazioni articolari potenzialmente molto invalidanti per l’animale nell’età adulta.

Adulti con attività fisica intensa

Anche nei soggetti in perfetta forma fisica si può assistere ad un aumento dei fabbisogni nutrizionali.
Questo avviene tipicamente nei soggetti che svolgono attività fisica intensa in grado quindi di sottoporre l’intero apparato muscolo-scheletrico ad una condizione di stress.
I cani atleti (agility, flyball), i cani da lavoro o i cani da caccia, richiedono diete in grado di rispondere non soltanto ad un aumento del fabbisogno energetico ma anche ad un’aumentata necessità di elementi nutritivi importanti per mantenere i tessuti articolari sani e pienamente efficienti.

Età avanzata

A partire dai 7 anni di età in relazione alla razza considerata

In questa fase si assiste ad una progressiva diminuzione delle capacità, da parte dell’animale, di utilizzare i nutrienti forniti con la dieta. Le attività metaboliche dei vari tessuti rallentano, la capacità di rigenerare tessuti usurati o lesi tende a diventare progressivamente meno efficiente.

Soggetti in sovrappeso

L’aumento del carico che grava sulle articolazioni, oltre i limiti fisiologici, aumenta lo stress articolare e l’usura delle articolazioni.

Patologie non articolari

Devono essere considerate tutte quelle patologie che possono alterare/diminuire l’assunzione o l’assorbimento degli elementi nutritivi contenuti nei cibi. Un cane che mangia meno per problemi concomitanti richiede diete adeguate ed integrazioni in grado di fornire “in poco volume” i nutrienti essenziali.
Soggetti con problemi gastroenterici cronici soffrono spesso di forme di malassorbimento. In questi casi è pertanto necessario supplementare la dieta per essere sicuri che la quantità che viene assorbita e che raggiunge le articolazioni rimanga adeguata ai fabbisogni

Supleneo Flex apporta Glucosamina, Condroitin solfato e Tocoferoli misti, elementi nutritivi essenziali in grado di preservare il fisiologico equilibrio tra le attività cataboliche ed anaboliche all’interno della cartilagine articolare, e contrastare gli effetti dello stress ossidativo.

Supleneo Flex limita la degradazione delle cartilagini articolari, migliora il metabolismo cartilagineo e rinforza le articolazioni in tutti i cani:

  • cani giovani, durante la fase di crescita (sviluppo muscolo scheletrico);
  • cani atleti (agilità, flyball), da lavoro (cani da caccia) o praticanti attività caratterizzate da un elevato stress articolare;
  • cani in sovrappeso;
  • cani anziani.


Gli effetti di Supleneo Flex sulle articolazioni sane

La Glucosamina ed il Condroitin solfato forniti da Supleneo Flex stimolano il processo di sintesi della matrice extracellulare della cartilagine articolare. (glicosaminoglicani e proteoglicani).

I Tocoferoli misti di Supleneo Flex, neutralizzando i radicali liberi all’interno del tessuto articolare, proteggono i condrociti dallo stress ossidativo e ne preservano le importanti funzioni.